Ultime dalla casetta al Marzapane

lunedì 1 dicembre 2014

La polpetteria in casa mia


Nella borsa della spesa:
4 amici
1 bella serata da vivere
1 buongustaio che serve da bere
½ cucina in subbuglio
1 pecorella con le mani in pasta




Vi racconto il “come fare”:
Giorni prima, stilate un bel menu vario e, se lo desiderate, date un tema alla serata; il mio? La polpetteria in casa mia, perché di polpette varie era ricco il buffet.
Il giorno che precede l’evento, munitevi di lista e comperate la spesa. Sarà solo dal mezzogiorno del deputato dì di festa che potrete cominciare a formulare le pietanze ed in particolare:


  • Danubio ricotta e spinaci – presto la ricetta
  • Mini rollè al wurstel, QUI per la ricetta
  • Salatini al parmigiano, per accompagnate gli affettati – presto troverete la ricetta
  • Chiocciole di farro con pancetta e provola – di cui presto la ricetta
  • Pane di kamut, di pane ne ho parlato tanto... ma anche di questo presto o tardi vi darò ricetta
  • Polpette di maiale al latte, QUI per la ricetta
  • Spiedini di polpettine in panatura di pistacchi – a breve la ricetta
  • Polpette di patate e salsiccia, QUI la variante glutenfree, ma presto vi scriverò anche la ricetta con glutine
  • Polpette di pollo e piselli, una variante a quelle già assaggiate di pollo e funghi
  • Polpette di zucchine e ricotta – di cui presto la ricetta

Al dolce, al vino e alla bella compagnia, vi rimando alla prima voce de “Nella borsa della spesa”




Un pizzico di :
Questo post per raccontarvi di come la casetta al marzapane sia in continuo fermento culinario, seppure io taccio da un po’, qui. Il forno è sempre acceso, scoppiettano le fiamme e il desiderio di sperimentare mai si spegne (!) sotto una voglia di cucinare che non diviene mai consueta routine. Accogliere in casa coloro che sono “A”mici, spinge me a cucinare dalle 12 alle 20, quasi ininterrottamente, un sabato pomeriggio di novembre inoltrato, e il mio buongustaio a fare gli onori di casa… poi, le emozioni di una bella serata immortalate in scatti di cibo che profumano di risate, di parole, sguardi, sogni, di viaggi già fatti insieme e di tutti quelli futuri che progettiamo arricchendoli di speranzosa imminenza



Per Cena tra Amici...

1 commento:

  1. Caspita quante bontà! Deve essere un piacere essere ospiti nella tua casa.

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Gli amici