Ultime dalla casetta al Marzapane

Cerca tra le ricette di PdM

lunedì 17 marzo 2014

Master Foodie Sicilia 2014


Buon inizio settimana a tutti voi, cari amici e amiche del web, popolo di golosi in ascolto.
Oggi nessuna ricetta da questa pecorella, solo una grande novità: è stata da poco presentata alla stampa, giusto questa mattina, la prima edizione di “Master Foodie, cooking show tra food blogger”, una manifestazione rivolta ai food bloggers siciliani.

Si tratta di una gara di cucina in piena regola, fuoco ai fornelli, mestoli e mattarelli alla mano, tra amanti della buona tavola che esprimono questa loro passione attraverso uno spazio virtuale… eppure la gara, a differenza dei vari contest indetti in questi anni via web, sarà reale!
Sono 5 le food blogger attive nel palermitano e selezionate dalla redazione di Scelte di Gusto per sfidarsi nella prima gara. Verrà realizzato un menu completo, dall’antipasto al dolce, ci saranno due giurie, la tecnica e la critica e persino una giuria popolare che, gustati i manicaretti, avranno modo di esprimere la preferenza per il blogger che avrà dimostrato di meritare la vittoria.

L’evento sarà itinerante, di mese in mese toccherà tutte le città dell’isola e decreterà un vincitore parziale che avrà poi la possibilità di sfidarsi per vincere il titolo di “Master Foodie Sicilia 2014”.

Un bellissimo modo per mettere alla prova l’amore per la cucina, la passione per quei gusti che hanno reso la cucina siciliana così famosa in tutto il mondo. L’evento è organizzato dal giornale Scelte di Gusto in collaborazione con l’associazione culturale “Papille di Bacco” e con lo chef Natale Giunta.
La prima sfida si terrà giorno 14 Aprile in una suggestiva quanto romantica location: il ristorante Sailem situato all'interno del complesso Monumentale del Castello a Mare di Palermo le cui terrazze si affacciano sul Vecchio Porto commerciale della "Cala", luogo ristrutturato e gestito dalle sapienti mani di Giunta, chef palermitano di fama internazionale.

Per Palermo, si sfideranno:

Patrizia Esposito proprietaria del blog www.angolocottura.com
Alessandra Inzerillo proprietaria del blog www.essenzadicannella.com
Daniela Corso proprietaria del blog http://gustorie.blogspot.com
Francesca Merlino proprietaria del blog www.ungiroincucina.blogspot.it
Fabiola Palazzolo proprietaria del blog http://www.olioeacetoblog.com

Sono davvero entusiasta di questa nuova avventura che si delinea all’orizzonte e che mi decreta, onoratissima di esserlo, parte della giuria tecnica: tra chef, critici e giornalisti di settore, ristoratori, v’è anche una food blogger che ha fatto di questa passione un modo di vivere la tavola e che si augura di rappresentare una categoria di "non professionisti" ormai riconosciuta e – spero – nel tempo sempre più stimata

Tiziana Nicoletti

2 commenti:

  1. Comunque vada sarà un successo....Salgo felice su questa barca consapevole dell'opportunità che avrò e dell'esperienza unica che vivrò, mettendomi alla prova in un contesto del tutto nuovo. Non siamo professionisti è vero, ma nel nostro piccolo svolgiamo un'azione di promozione a favore della buona cucina siciliana, della cultura e promozione dei prodotti del territorio. Lo facciamo per passione e perché ci crediamo. Il nostro è un percorso sempre in salita, ad ogni passo, aggiungiamo un tassello. Lo Chef Peppe Giuffré ha affermato: " la cucina è alchimia". Niente di più vero....la cucina è anche consapevolezza e conoscenza. Non è nostro interesse sostituirci (non il mio almeno) a chi della cucina ne ha fatto un mestiere, dopo gavette, esperienze e anni di studio...grande rispetto per la categoria. Ma ciò non toglie che una casalinga possa voler friggere due melanzane alla giusta temperatura, conoscere i rischi che si corrono nel mangiare pesce crudo contaminato, che differenza c'è tra i vari tipi di farina, il no della margarina, il no del dado..ecc ecc. Il nostro è ormai un canale che fa, da un lato, gola a molti e, dall'altro nuoce agli addetti. Non vedo l'ora....Un bacio, Ale.

    RispondiElimina
  2. Io sono onorata, intanto nel rivederti e poi non vedo l'ora di mettermi in gioco!
    baci

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Puoi seguirmi su:

Gli amici