Ultime dalla casetta al Marzapane

lunedì 13 maggio 2013

I Baci perugina fatti in casa


Nella borsa della spesa:
250 g di Nocciole tostate
150 g di Nutella, la mia è homemade
20 g di Cacao amaro
300 g di Cioccolato fondente, da copertura

Vi racconto il “come fare” – ricetta per 20-22 baci:
In un mixer, tritate le nocciole tostate: dovrete tritarle tutte TRANNE 20-22 che vi serviranno intere per completare i baci.
Al trito di nocciole aggiungete la nutella. Per agevolarvi nell’operazione di impasto, aggiungete la nutella appena scaldata, non fredda da frigorifero, in modo da renderla più fluida e facilmente lavorabile.
Aggiungete ancora il cacao amaro e amalgamate per bene fino ad ottenere un composto ben legato. Da questo impasto ricavate 20, 22 pezzetti. Lavorate ogni pezzetto tra i palmi delle mani fino ad ottenere delle palline e su ogni pallina sistemate una nocciole intera (di quelle che avevate tenuto da parte!). Posizionate i baci su un piatto e trasferite in frigorifero a rassodare alcune ore o (così come ho fatto io) una notte intera.



Trascorso il tempo di riposo, l’ultima operazione da fare sarà rivestire di cioccolato ogni singolo bacio. Spezzettate dentro una ciotola e sciogliete (a bagnomaria o nel microonde) la metà del cioccolato da copertura; utilizzate il cioccolato fuso per rivestire ogni bacio che andrà poi lasciato a scolare su carta da forno.



Appena il primo strato di cioccolato su ogni bacio si sarà asciugato, sciogliete la seconda parte del cioccolato da copertura e procedete a foderare con un secondo strato ogni cioccolatino. Con la doppia colata di cioccolato, i vostri baci saranno ancora più croccanti e simili agli originali.
Lasciate asciugare bene i baci sulla carta da forno, se preferite e volete accelerare il processo di asciugatura, potete trasferire i cioccolatini in frigorifero. Alla fine potete confezionare ogni bacio perugina homemade utilizzando un quadratino di carta stagnola.


Un pizzico di :
La più grande soddisfazione, del mio pasticciare tra i fornelli, arriva quando sui volti dei commensali si dipinge un sorriso di gradimento. A chi, come me, ama cucinare più per l’emozione del creare, più per il donare, che per saziare il proprio “se”, di certo non dispiace l’apprezzamento che segue – quando un piatto è fatto bene – alla degustazione. Io lo attendo, quel cenno di consenso, in particolar modo lo desidero dal buongustaio e lo osservo, mentre assaggia i miei esperimenti in cucina e poi chiedo sempre e ancora: “e allora?”!
Lui, il buongustaio, difficilmente mi delude, mi lusinga e talvolta, quando l’emozione della sorpresa è tanta, esclama: “meglio dell’originale!”.
Affermazione che arriva quando tento di ricreare qualcosa che già esiste in commercio, che di solito si compra e non si fà in casetta – come, ad esempio, il pane, la nutella, la colomba, i dessert, i fiori d’acqua o i danesi, giusto per citare alcuni esperimenti già gustati - ed in questo caso è stato proprio così, a detta del buongustaio, i baci perugina fatti in casa sono migliori di quelli originali, provare per credere!
Come già vi dissi, in occasione della ricetta sulla nutella homemade, i baci sono stati il mio regalo a mamy per la festa della mamma così colgo l'occasione per ribadire a tutte l'augurio

17 commenti:

  1. Sono buonissimi anche io li preparo ogni tanto e tempo fa ho postato la ricetta molto simile alla tua . Sicuramente, confermo che sono piu' buoni degli originali!! saluti peppe.
    http://peppeaifornelli.blogspot.it/2012/12/baci-di-cioccolato-fondente.html

    RispondiElimina
  2. Stupendi Tiziana! Complimenti, hai creato dei piccoli capolavori!

    RispondiElimina
  3. Golosissimi...Uno tira l'altro!!!

    RispondiElimina
  4. BELLISSIMI ! Meglio degli originali ! Complimentissimi

    RispondiElimina
  5. Sono spettacolari, incredibili...ma l'idea di mettermi a sperimentare con il cioccolato adesso che arriva il caldo, mi mette un po' di ansia. In ogni caso hai le mani d'oro perché sono assolutamente perfetti!
    Ricetta salvata. Baci, Pat

    RispondiElimina
  6. Li faccio in maniera diversa ma anche i tuoi non scherzano mica.....bravissima!!!!

    RispondiElimina
  7. ciao Tiziana ma sono perfetti...e te credo che siano più buoni!! bravissima, complimenti

    RispondiElimina
  8. Anche la nutella homemade...ma sono spettacolari!

    RispondiElimina
  9. Devo assolutamente provarli!! Io li adoro!! E sembrano buonissimi...

    RispondiElimina
  10. NOOOOOOOO! Questa è una tentazione. Fantastici!

    RispondiElimina
  11. Tizi, sei un genio! :)
    I Baci Perugina sono i miei cioccolatini preferiti...
    Mangiarne uno solo sarebbe impossibile per me!
    Questa ricetta è favolosa, la proverò di sicuro... così potrò avere sempre i miei dolcetti cioccolatosi a disposizione!
    Grazie per averla condivisa con noi "cioccolatare"... ;)

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Gli amici