Ultime dalla casetta al Marzapane

giovedì 10 gennaio 2013

Cipolline borettane in agrodolce


Nella borsa della spesa:
500 g di Cipolline borettane
2 cucchiai di Olio EVO
1 cucchiaio di Zucchero, il mio di canna
3 cucchiai di Aceto balsamico
Sale e Pepe q.b.



Vi racconto il “come fare”:
Pulite e mondate le cipolline, mettetele da parte.
In una casseruola fate scaldare l’olio, aggiungete lo zucchero quindi sfumate con l’aceto. Lo zucchero tenderà a caramellare, vi basterà girare il fondo di cottura e attendere un po’: con il calore gli eventuali grumi si scioglieranno.
Portare adesso in casseruola le cipolline e lasciatele rosolare da entrambi i lati poi versate sulle cipolline dell’acqua fino a coprirle quasi del tutto e posizionate il coperchio sulla casseruola.
Cuocete a fiamma moderata per almeno 40 minuti, fin quando il fondo di cottura non si sarà ben ristretto, girando le cipolline di tanto in tanto. Solo a cottura quasi ultimata, aggiungete una piccola presa di sale e pepe macinato fresco a vostro piacimento.


Un pizzico di :
Non è una novità la passione mia e del buongustaio per le cipolle. Amiamo in particolar modo le cipolline borettane in agrodolce e spesso mi sono ritrovata a comperarle già pronte per usarle da contorno ad una bella grigliata. Quelle fatte in casa, come tutto del resto, sono comunque più buone, più succose… più!
Così questa è la mia semplicissima quanto rapida ricetta per un antipasto/contorno che, prestando le dovute attenzioni alla scelta dell’aceto, potrete proporre ai vostri ospiti celiaci grazie alla naturale assenza di glutine degli ingredienti

8 commenti:

  1. Sapessi quanto mi piacciono....è uno de contorni che preferisco!

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono moltissimo le cipolline borretane...io le faccio semplici senza aromatizzarle...
    devo provarle a fare in questa versione...

    A presto
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  3. Che buoneeeeee vado matta per le cipolline ma purtroppo le ho sempre comprate!

    RispondiElimina
  4. Anch'io ho una passione per le cipolle, in modo particolare per le borettane in agrodolce. Le trovo un ottimo contorno per la carne.

    RispondiElimina
  5. Le ho sempre comprate perchè piacciono tanto anche a noi,quindi mi segno subito la tua ricetta...
    buona serata
    flora

    RispondiElimina
  6. Non le faccio da una vita.....che voglia mi hai fatto venire!!!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. ma che belle sono!! purtroppo mia sorella non ama le cipolle...le dovrò mangiare tutte io quando le farò :D!!!

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Gli amici