Ultime dalla casetta al Marzapane

mercoledì 21 novembre 2012

Pesce Lampuga o Capone in umido


Nella borsa della spesa:
6-7 tranci di pesce Lampuga, da noi noto come Capone
1 Porro
8 Pomodorini maturi
1 mazzetto di Prezzemolo fresco, tritato
1 filo d’Olio evo
Sale e Pepe q.b.
1 pizzico di Curry



Vi racconto il “come fare”:
In una larga padella antiaderente versate il porro, precedentemente mondato e ridotto a rondelle, e un filo d’olio evo. Aggiungete un pizzico di curry e portate sul fuoco facendo soffriggere lievemente il porro.
Aggiungete il pesce a tranci e fatelo scottare da entrambi i lati, aggiungete quindi i pomodorini lavati e tagliati a metà. Salate e pepate secondo il vostro gusto quindi aggiungete il prezzemolo tritato e mezzo bicchiere d’acqua.
Coprite la padella con apposito coperchio e lasciate cuocere a fiamma moderata per 8-10 minuti da un lato. Scoperchiate, girate il pesce dall'altro lato e continuate la cottura per altri 10 minuti con il coperchio leggermente sollevato in modo da lasciar asciugare il fondo di cottura.
Servite arricchendo il piatto con un filo d’olio evo a crudo.



Un pizzico di :
Di tanto in tanto una ricetta light non guasta. Questo è uno dei piatto che popola la tavola di questa casetta al marzapane in quei periodi in cui mi vien voglia di stare a dieta, come questo ad esempio. Nessuna sfumatura con il vino, pochissimo olio per condire, meglio se usato a crudo, molto colore grazie alle verdurine e il pesce azzurro. Favoloso pesce pescato nei nostri mari, i mercati di Palermo in autunno lo espongono a iosa, che regala un gusto unico. Da noi il pesce lampuga si chiama capone. Il Capone poi si prepara in diversi modi, apparecchiato (fritto e condito con un sughino arricchito con capperi e olive), infarinato e fritto, arrosto… questa mia ricetta è un’improvvisazione ben riuscita: il porro addolcisce il sughino di fondo, i pomodori e il prezzemolo profumano, e il capone in umido si lascia assaporare


9 commenti:

  1. Le foto sono spettacolari, quanti colori, brava!
    La ricetta sicuramente deliziosa.

    RispondiElimina
  2. Bellissima presentazione, molto invitante anche per chi ha appena prnazato come me :)) Squisito!

    RispondiElimina
  3. mmm mi piace..un piatto leggero ma gustoso!!!! giulia (www.loveateverybite.com)

    RispondiElimina
  4. La foto è straordinaria, complimenti. Naturalmente anche la ricette è molto buona, semplice e leggera. Perfetta. Ciao.

    RispondiElimina
  5. Se intendi l'anguilla passo non mi piace ...comunque bellissima ricette e belle immagini ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao edvige :) no, non si tratta di anguilla (anche io non la mangio)! La lampuga è un pesce azzurro molto presente nei nostri mari (intendo nella fascia mediterranea) e la sua carne, bianca, sapida e saporita, è davvero ben pagata. Si pesca sia al largo della Sicilia che della Sardegna e poi, se non erro, vicino l'isola d'Elba. Forse non lo hai mai sentito!? Comunque no, non si tratta di anguilla o capitone
      Tiziana

      Elimina
  6. Non l' avevo mai sentito ma cucinato da te sembra ottimo

    RispondiElimina
  7. non lo conosco questo pesce, complimenti per il blog!

    RispondiElimina
  8. Complimenti, bellissimo blog!! Ottime ricette!!
    http://www.ricette-dolci-ricette.com
    http://www.le-ricette.it

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Gli amici