Ultime dalla casetta al Marzapane

martedì 13 novembre 2012

Il pane in cassetta di farro e mais



Nella borsa della spesa:
150 g di Lievito Madre di Farro, clicca qui per la ricetta
300 g di farina di Farro
100 g di farina di Mais, o farina Fioretto
250 g di Acqua a temperatura ambiente
10 g di Sale
20 g di Olio di semi di Mais



Vi racconto il “come fare”:
Dentro una capiente ciotola versate l’acqua, che dovrà essere a temperatura ambiente o, preferibilmente, tiepida e aggiungete il lievito madre di farro; miscelate per bene, fino a far sciogliere il lievito, ottenendo così una pastella ben soda.
Al centro della spianatoia disponete la miscela delle due farine a fontana, fate un buco al centro e iniziate ad impastare versando, poco per volta, il composto di lievito madre sciolto in acqua. Aggiungete l’olio e il sale e lavorate fino a far assorbire tutto il liquido al vostro impasto. Manipolare il panetto fino ad ottenere una consistenza liscia e non più appiccicosa sulle mani, se necessario aiutatevi spolverizzando il piano di lavoro con della farina di farro. Date all’impasto la forma di palla, praticate sulla superficie un taglio a croce e riponete la pagnotta dentro una ciotola coprendo con pellicola trasparente. Lasciate lievitare almeno 2 ore o fino al raddoppio del suo volume.
Ungete per bene una cassetta da plumcake, dal vostro impasto già lievitato ricavate 4-5 palline e posizionate queste dentro la cassetta, attaccate una all’altra. Chiudete la cassetta con apposito coperchio e lasciate lievitare ancora almeno 1 ora (meglio se di più) quindi infornate in forno già caldo, a 200°C, e cuocete per 30 minuti.

Se possedete il bimby
potete procedere all’impasto come segue:
Versate nel boccale l’acqua e il lievito madre, mescolate 1 min. vel.2. Versate adesso nel boccale le due farine, il sale e l’olio e impastate 3 min. vel. Spiga. Recuperate l’impasto e continuate a seguire la ricetta come descritto sopra per i tempi di lievitazione e la cottura del pane.




Un pizzico di :
Era da un po’ che non vi presentavo uno dei miei pani. Continuano le sperimentazioni in casa marzapane, sia nella scelta della farina, o delle farine in miscela, sia in relazione all’uso dei lieviti: lievito madre a partire da farina di grano tenero, lievito madre di farro a partire da lievito disidratato, lievito di birra secco o in panetto. Insomma, non si smette mai di metter le mani in pasta e per il solo piacere di inondare una casetta di quel buon profumo di pane.
Sa di casa, di buono, sa di famiglia, di focolare domestico e d’amore. Quando la casa profuma di cibo appena cotto in forno, è come se l’atmosfera ne gioisse e tutto fosse infuso di quella serenità domestica che non guasta mai. Adoro cucinare, si nota?
Questo pane in cassetta mi è piaciuto moltissimo, aveva un certo non sò che di nuovo, croccante, la farina fioretto regala al pane una buona consistenza ed un colore giallo sole che mi ha soddisfatto e mi sento di consigliarvela

13 commenti:

  1. Mi piace da morire!!!! Che pane morbido e la farina di farro mi piace tantissimo!!! Baci

    RispondiElimina
  2. che bel pane e chissà che buono. Il lievito madre non la faccio più, richiedeva troppe attenzioni per i miei tempi, volendo utilizzare quello liofilizzato quanto ne dovrei metter? Grazie per la visita :) Rosalba

    RispondiElimina
  3. Mannaggia Tì, tra le duemila cosa da fare ho dimenticato di fare la pasta madre di farro che avevo vista da te!!! Ora che l' ho rivista qui in questo pane delizioso mi hai fatto rivenire voglia di farla!!!!! Questo pane deve essere buonissimo e la farina di mais poi gli dona quel colore meraviglioso!! Sempre brava tesoro e sempre molto dolce nei commenti che mi lasci....un baciotto grandissimo!!

    RispondiElimina
  4. Ciao dalla Francia!
    Sono molto felice di accoglierti! Il tuo blog sarà inserito sotto la voce ITALIA in un istante.
    Ti chiediamo di seguire il blog "Directory", perchè offrirà al tuo blog il doppio delle possibilità di visualizzazione.
    Grazie della tua comprensione. A destra, nella lista verde, troverai tutti i Paesi e, cliccando sopra un Paese, troverai tutti i nomi del blog di quel paese che aderiscono alla "DIrectory".
    Invita i tuoi amici ad entrare a far parte della "directory".
    La creazione di questo blog "directory" rende possibili più relazioni tra i diversi Paesi e ci permetterà di conoscere diverse culture e condividere passioni, mode, disegni, fai-da-te, cucina, fotografie e poesie.
    In questo modo potrete trovare in altri paesi altre persone con le vostre stesse passioni.
    Siamo fortunati ad essere sulla piattaforma di Blogspot che ci offre l'opportunità di parlare al mondo.
    Più persone ci saranno, migliori saranno le opportunità per tutti. E sì, lo confesso, ho bisogno che le persone conoscano questo blog.
    In qualche modo, tu sei l'ambiasciatore di questo blog nel tuo Paese.
    Non è un blog personale, l'ho creato per tutti. Perciò fallo conoscere ai tuoi contatti e ai tuoi amici del blog: il successo di questo blog dipende da tutti i partecipanti.
    Quindi, nei prossimi commenti con i tuoi amici, invitali a raggiungerti nella "directory" con questo commento:
    *** Io sono nella "directory", raggiungetemi! http://world-directory-sweetmelody.blogspot.com/ ***
    Vuoi che questa directory diventi più importante? Aiutami a farla crescere!
    Il tuo blog è nella lista ITALIA, spero che questa lista cresca velocemente.
    Tanti saluti.
    Chris


    Ti chiediamo di seguire il nostro blog e di mettere un badge a tua scelta nel tuo blog, in modo da far conoscere la directory ai tuoi amici.
    http://nsm05.casimages.com/img/2012/07/12/12071211040212502810092867.gif
    http://nsm05.casimages.com/img/2012/03/19/120319072128505749603643.gif
    http://nsm05.casimages.com/img/2012/03/24/1203240217091250289621842.png
    http://nsm05.casimages.com/img/2012/03/28/120328020518505749640557.gif
    http://nsm05.casimages.com/img/2012/03/26/1203260602581250289633006.gif


    Se desideri farmi conoscere il blog dei tuoi amici, mandami il loro URL. Vedo che conosci molte persone nel tuo Paese, puoi provare a farli entrare nella "Directory"?

    RispondiElimina
  5. L'aspetto sa proprio di questo "di casa, di buono, sa di famiglia, di focolare domestico e d’amore".
    Un bacio.

    RispondiElimina
  6. Tiziana, questo pan carrè è meraviglioso. Complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. Tante buone ricette e delle bellissime foto.
    Complimenti, bel blog. Ti seguo. :) ♧❤

    RispondiElimina
  8. buono!!!ma sei una guru del lievito madre!!!

    RispondiElimina
  9. Ma che bello soffice che ti è venuto. Davvero invitante. Tiro un morso.
    Posso
    Ciao
    alice

    RispondiElimina
  10. Cge splendido mix di farine per questo pane, le adoro entrambe :) Ed ha un aspetto davvero sofficioso. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  11. che spettacolo, io panifico spesso, ma il pane in cassetta non l'ho ancora fatto.Sei stata bravissima. ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  12. Ecco, il pane vorrei farlo... ma poi rinuncio sempre!
    Il tuo è bello, sembra soffice...
    Dovrò provare prima o poi, altrimenti finirò per rodermi dall'invidia per voi "fornaie mancate"! :)

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Gli amici