Ultime dalla casetta al Marzapane

lunedì 2 aprile 2012

Colomba pasquale


Nella borsa della spesa, ingredienti per due colombe grandi
Per il PRIMO impasto:
200 g di Lievito madre fresco
200 g di Latte intero
150 g di Zucchero
100 g di Miele
6 Tuorli
500 g di Farina manitoba
130 g di Burro a temperatura ambiente

Per il SECONDO impasto:
150 g di Miele
100 g di Latte intero
4 Tuorli (tenete da parte gli albumi!)
300 g di Farina manitoba
1 pizzico di Sale
1 Limone, la scorza grattugiata
80 g di Burro fuso

Farina 00 per la spianatoia

Per la farcitura:
200 g di gocce di Cioccolato

Per la glassa:
80 g di Mandorle spellate
120 g di Zucchero
1 fiala di Essenza di mandorle amare
4 Albumi (quelli in precedenza messi da parte)

Per decorare:
scaglie di Mandorle
Zucchero in granella
Zucchero a velo

Nota:
Il procedimento richiede diverse ore, tra un tempo e l’altro di lievitazione. Vi consiglio di calcolare l’inizio del lavoro in modo tale da far coincidere la lunga lievitazione (15 ore) con la notte. Servono circa tre giorni di lavoro, 38 ore di lievitazione con le due pause più lunghe (14-15 ore) da far coincidere con due notti consecutive.



Vi racconto il “come fare”:
Per prima cosa assicuratevi che il vostro lievito madre sia ben attivo; rinfrescatelo e lasciatrelo riposare 2-3 ore prima di utilizzarlo.
Procedete con la preparazione del PRIMO impasto: sciogliete il lievito madre nel latte tiepido, aggiungete il miele e mescolate con cura. Con la farina fate la classica fontana e aggiungete al centro lo zucchero, i tuorli e il burro a fiocchetti; iniziate ad impastare aggiungendo poco per volta il latte dove avevate sciolto il lievito madre e il miele. Impastate con cura fino a completo assorbimento dei liquidi, date all’impasto forma di palla e mettetelo a lievitare in una ciotola coperta per una notte intera – tempo di lievitazione 12-14 ore.



SE possedete il Bimby potrete procedere alla realizzazione del PRIMO impasto come segue: versate nel boccale il lievito madre e il latte tiepido, miscelate 1 min. 37° vel. 3. Aggiungete lo zucchero, il miele, i tuorli, miscelate 30 sec. vel. 4. Aggiungete la farina manitoba, impastate 2 min. vel. Spiga. Aggiungete per ultimo il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti, impastate 2 min. vel. Spiga.

Procedete con la preparazione del SECONDO impasto: con una frusta manuale, amalgamate i tuorli al miele; aggiungete il burro fuso, la scorza di limone e il pizzico di sale. Amalgamate il tutto quindi aggiungete poco per volta e alternandoli, la farina e il latte, fino ad ottenere un composto molto morbido e ben miscelato.

SE possedete il Bimby potrete procedere alla realizzazione del SECONDO impasto come segue: versate nel boccale il miele, il latte e i tuorli e mescolate 30 sec. vel. 3. Aggiungete la farina, il pizzico di sale, la scorza di limone e il burro fuso, impastate 2 min. vel. Spiga.

Mescolate i due impasti insieme alle gocce di cioccolato, impastate per bene in modo da rendere il tutto molto omogeneo e l’impasto risultante liscio. Spolverizzate la spianatoia di farina in modo da non far attaccare l’impasto, lavorate per diversi minuti e fermatevi solo quando il panetto risulterà elastico e asciutto. Lasciate lievitare, in una ciotola coperta, per 5 ore.
Trascorso questo tempo, date forma alle colombe. Con i quantitativi che vi ho indicato, l’impasto basterà per due colombe grandi più due muffin come da foto sotto.



Lasciate a lievitare ancora per 15 ore, una notte intera, nelle rispettive forme. Trascorso questo tempo vedrete le vostre colombe raddoppiate in volume e coprire quasi per intero lo spazio a disposizione.

Preriscaldate il forno a 180°C e preparate la glassa: in un robot da cucina, tritate le mandorle, aggiungete lo zucchero e continuate a tritare per amalgamare il tutto. Aggiungete ancora la fiala di mandorle amare e gli albumi; azionate le lame e lasciate che gli albumi si mescolino al resto creando una cremina morbida, lavorate per un paio di minuti.

SE possedete il Bimby potrete procedere alla realizzazione della glassa come segue: versate nel boccale le mandorle e lo zucchero tritate, 30 sec. vel.6-7. Aggiungete l’essenza di mandorle amare e gli albumi e mescolate 2 min. 37°C vel.3.

Utilizzate questa glassa per coprire l’intera superficie delle de colombe e terminate la decorazione con scaglie di mandorla e zucchero in granella. Infornate in forno caldo per circa 40 minuti. Il tempo di cottura dipende molto dal nostro forno, per cui prestate attenzione alle fasi di cottura e nel caso di dubbio, fate la prova dello stuzzicadenti per assicurarvi che l'interno sia ben cotto. Da fredde, spolverizzate le vostre colombe con zucchero a velo. NOTA: sarebbe preferibile stendere le colombe a raffreddare/asciugare, a testa in giù!



Un pizzico di :
Strano a dirsi, eppure è vero, ho lasciato passare un anno prima di pubblicare questa ricetta. La scorsa festività pasquale è passata all’insegna delle pecorelle e delle colombe home made, qui ve ne davo una anticipazione e nell’ultima foto già le colombe sembravano pronte a prendere il volo (...direzione? pancia mia fatti capanna :) ma tra un impegno ed una scadenza, lasciai passare troppo tempo e, ormai fuori periodo, la ricetta delle colombe fu riposta in un cantuccio ad attendere il suo momento: oggi!
La riuscita lo scorso anno è stata così perfetta, completa, appagante, che si replica: nuove colombe stanno lievitando e profumano la casetta al marzapane ed intanto, aspettando Pasqua, vi lascio la ricetta.

38 commenti:

  1. che buona!!!meno male che sei passata nel mio blog cosi ho conosciuto queste delizie!!ti seguo cosi non me ne perdo nemmeno una =)

    RispondiElimina
  2. Ciao Tiziana, eccomi.
    Mamma mia quante leccornie!
    Complimenti per le belle spiegazioni.
    A presto,
    Marina

    RispondiElimina
  3. Non ho parole Tiziana...io non ce la farò mai...già se impasto faccio confusione,figurati con la colomba!
    Ti posso rapire e portare a casa mi aper Pasqua ^-^ ????

    RispondiElimina
  4. Sei stata bravissima anche a fornire le istruzione con le foto passo passo!

    RispondiElimina
  5. Tiziana ma che bellezza hai fatto! sono fantastiche le tue colombe!

    RispondiElimina
  6. Tiziana, It looks great, and great instructions
    I'll just wait to have sombody gives me a loaf :)))))

    RispondiElimina
  7. Meravigliose queste colombe, ho anche io lievito madre ma mi faccio sempre intimorire dai dolci con questo ingrediente. Bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ma che meraviglia carissima Tì! Ci vorranno anche 36 ore ma il risultato eccezionale ripaga di tutto!! M'immagino il profumo nella tua cucina..Baci

    RispondiElimina
  9. Mamma mia Tiziana, che meraviglia! Io non ho mai fatto una colomba fatta in casa - e credo che non riuscirò mai nemmeno a farla - quindi hai tutta la mia stima e un po' di sana invidia...ehehehehe! Un bacione e complimenti!

    RispondiElimina
  10. non ci posso credere hai fatto la colmba complimenti per il lavoro ma sopratutto per ottimo risultato :-)

    RispondiElimina
  11. Wow bellissima!!!!!!!!!! bravissima!!!!!!! complimenti veramente!!!!! Quest'anno spetta anche a me!!!! non vedo l'ora di farla!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Tiziana vedi anche tu con le tue creazioni
    adesso addirittura la colomba sei un'artista i tuoi dolci
    diventano opere d'arte però son troppo buoni e vengono mangiati
    complimenti
    ciao buona settimana

    RispondiElimina
  13. La colomba è un dolce impegnativo,anche per la lunga lavorazione,ma con tanta pazienza e una ricetta come la tua,sembra tutto meno difficile!L'interno parla da solo,bravissima Tiziana!!

    RispondiElimina
  14. che dirti sono meravigliose.....1000 volte più buone di quelle industriali..complimenti!!!

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia, sei stata bravissima!
    Come ha scritto Damiana hai preparato un dolce impegnativo, la pazienza ha dato ottimi risultati.
    Un abbraccio, Chiara

    RispondiElimina
  16. Mamma mia quant'è lungo il procediemnto! Io non ci riuscirei mai a farla, non ho tutta 'sta pazienza! Tu invece sei stata bravissima, ti è venuta una colomba perfettamente lievitata, soffice e bellissima!!!

    RispondiElimina
  17. Tiziana queste colombe sono perfette, hanno un'alveatura spettacolare!!!! complimenti

    RispondiElimina
  18. spettacolare....una preparazione magnifica!!!bravissima:)

    RispondiElimina
  19. bravissima è dir poco! altro che quelle di pasticceria! favolose!!!

    RispondiElimina
  20. Complimenti, tanto lavoro ma quanta soddisfazione averla fatta tu! Bravissima per la descrizione dettagliata e fotografica della preparazione!

    RispondiElimina
  21. Tiziana cara si vede lontano un miglio che e' perfetta e non oso immaginare il profumo sparso per casa...brava brava davvero!!!!!

    RispondiElimina
  22. Complimentissimi Tiziana, perfetta e golosisisma!

    RispondiElimina
  23. Complimenti! Per me questa è un'impresa. Il tempo è lungo, ma i risultati sono eccellenti.

    RispondiElimina
  24. Bravissima .... chissà quando proveremo a farla noi! ...comunque se vieni nel nostro blog c'è un piccolo premio per te!!!

    http://skacciakitchen.blogspot.it/2012/03/premio-cake-blog-di-qualita.html

    A presto

    RispondiElimina
  25. Questa colomba si vede dalla foto quanto è tenera perfettamente alveolata! Io non mi sono mai provata ....ma se dovessi farla, prendo questa ricetta!

    RispondiElimina
  26. Che bella colomba, sofficiosissima, mi viene voglia di affondarci i dentini!!!!!

    Approfitto x invitarti alla mia nuova sfida mensile dedicata ai dolci:
    http://morenaincucina.blogspot.it/2012/04/una-nuova-iniziativa-sfida-mensile-un.html

    A presto!

    RispondiElimina
  27. Ciao Tiziana! La tua colomba è fantastica! Anche io ne ho postata una nei giorni scorsi, ma con il lievito di birra, però mi sono ripromessa di riprovare a fare il lievito madre nei prossimi giorni, speriamo con buoni risultati. Baci!!

    RispondiElimina
  28. Tiziana quanti complimenti devo farti!? Partiamo dalle colombe, dello scorso anno o meno, sono fantastiche!
    Che brava sei stata! Io ci provo domani, ma col lievito di birra!
    Era tanto che non passavo a trovarti e trovo un blog bellissimo tutto rinnovato (deliziosa la pecorella del copyright e bellissima la tua nuova foto del profilo!) ora corro a leggere del tuo candy, m'hai proprio incuriosita! Prima però vorrei lasciarti un abbraccio e i miei migliori auguri per una Serenissima Pasqua

    RispondiElimina
  29. E' un incanto Tiz, meravigliosa ^_^ E dà l'idea di essere una golosa piuma di sofficità con le gocce di cioccolato, perfetta per me che non amo i canditi. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  30. è un pò che non passavo di qua e me ne dispiaccio, hai fatto un capolavoro! soffice come l'aria. complimenti e buona Pasqua!

    RispondiElimina
  31. Bè, posso solo ammirare. Davvero spettacolare. Sei bravissima, un bacione.

    RispondiElimina
  32. Bravissima troppo bella complimenti!!
    Buona Pasqua carissima baci

    RispondiElimina
  33. Thanks , I've recently been searching for info about this subject for a while and yours is the greatest I have discovered so far. However, what in regards to the bottom line? Are you sure about the supply?
    My blog post ... neu

    RispondiElimina
  34. This is a topic which is closе to my heart.
    .. Taκe carе! Whегe are уour contaсt
    ԁetails though?

    my web blog; payday loans

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Gli amici