Ultime dalla casetta al Marzapane

giovedì 19 aprile 2012

Bon bon in bianco e nero


Nella borsa della spesa
Per i bon bon bianchi:
200 g di Cioccolato bianco
200 g di Pan di spagna al cioccolato
3 cucchiai di marmellata d’agrumi, per me una fiordi frutta agli agrumi di Rigoni di Asiago

Per i bon bon neri:
200 g di Cioccolato fondente, il mio un extra dark al 75% della Venchi
200 g di Pan di spagna al cioccolato
175 g (1 tubetto) di Latte condensato

Per decorare:
Codette colorate
Zuccherini colorati
Zucchero in granelli
Granella di pistacchio



Nota:
Nulla di più semplice da realizzare, così gradevoli questi bon bon da mettere d’accordo tutti, grandi e bambini. Nel caso in cui vi avanzi in casa del pandispagna (bianco o nero), della torta margherita, del plumcake, oppure la colomba, il panettone, questo è un ottimo modo per riciclare senza sprecare nulla. Bon bon così piacevoli che finiranno in poco tempo, ma che in tutti i casi si conservano anche svariati giorni in frigorifero e ogni giorno che passa diventano sempre più buoni, provare per credere.
Bon bon in bianco e nero, proposti per riutilizzare un pezzo di pandispagna al cioccolato avanzato da una precedente preparazione.



Vi racconto il “come fare”:
Per i bon bon bianchi - in una capiente ciotola sbriciolate il pandispagna (per la ricetta vedi QUI) e aggiungete la marmellata di agrumi. Impastate il tutto, amalgamando bene i due ingredienti, quindi formate delle palline della grandezza di una noce (un po’ come si fa per preparare le polpette di carne macinata). Posizionate le vostre palline su un vassoio e lasciatele riposare in frigorifero per almeno mezz’ora; intanto potrete preparare la base dei bon bon neri.
Per i bon bon neri - in una capiente ciotola sbriciolate il pandispagna e aggiungete il latte condensato. Impastate il tutto, amalgamando bene i due ingredienti, quindi formate delle palline della grandezza di una noce. Posizionate le vostre palline su un vassoio e lasciatele riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
Sciogliete a bagnomaria, o al microonde, i due diversi tipi di cioccolata; in una ciotola il cioccolato bianco, in una seconda ciotola il cioccolato nero.
Usate il cioccolato fuso per ricoprire le vostre palline: la palline di pandispagna e marmellata, con la colata di cioccolato bianco; le palline di pandispagna e latte condensato, con la colata di cioccolato fondente.
Decorate i vostri bon bon con i confettini colorati, quando ancora il cioccolato da copertura non si è solidificato sulle palline, quindi lasciate asciugare su carta da forno e conservate in frigorifero fino al momento di servire.



Un pizzico di :
Sembra quasi la settimana dedicata al cioccolato, qui in casa marzapane… dire che non abbiamo proprio gustato tutti questi peccati di gola in giorni così ravvicinati, ma in quest’ultimo periodo ci siamo davvero coccolati per bene. E perché si continui ad affermare con decisione che “du gust is mei che uan”, anche in questa circostanza ho preferito non decidere a monte il sapore: bianco o nero? Il cioccolato è una questione di istinto, patos, una questione di feeling, amore puro; il mio è dark, quello del buongustaio tende decisamente al dolce, dunque bianco, e tu? Di che gusto sei?


...questa ricetta ha partecipato ad un contest per saperne di più clicca QUI

33 commenti:

  1. O mamma che spettacolo, questi li provo di sicuro :)
    grazie per aver condiviso questa splendida ricetta, con noi tutti.
    Antonella.

    RispondiElimina
  2. Coloratissimi e allegri.e quello che ci vuole con questo cielo grigio.

    RispondiElimina
  3. Ciao Tiziana! bellissimi questi bon bon e molto golosi!

    RispondiElimina
  4. Ciao Tiziana, io li terrei come oggetti di design tanto sono belli, ciao.

    RispondiElimina
  5. Oddio, tu mi salvi la vita: finalmente so come utilizzare quelle maledette briochine che ci hanno regalato all'inaugurazione dell'Eurospin e che nessuno mangia!

    RispondiElimina
  6. questi fanno gola a grandi e piccini!brava Ti!

    RispondiElimina
  7. meraviglia delle meraviglie!!!
    piacere di conoscerti, sono nuova, mi chiamo Francesca
    passa a trovarmi se ti va, io di sicuro lo farò!
    un saluto
    LaFra

    RispondiElimina
  8. Frieeeend, ma come sono belliii!Favolosi questi bonbons, complimenti!!Un bacione

    RispondiElimina
  9. ma che carini questi bon bon,sono deliziosamente golosi!!!

    RispondiElimina
  10. Sfiziosissimi questi bon bon! Ottima idea per riciclare i ritagli di pan di spagna! Grazie!

    RispondiElimina
  11. Belli e buoni! ciao, Vanessa p.s. dark anch'io!

    RispondiElimina
  12. un riciclo con i fiocchi! e ci credo che terminerebbero subito questi bocconcini deliziosi!
    abbracci

    RispondiElimina
  13. Bellissimi e decorati con la tua solita classe !
    Con tutto il cioccolato che ci hai mostrato in questi post mi sembra già che mi tirano i pantaloni ...
    e per fortuna che li ho solo guardati da moltooo vicino ma non assaporati ...
    Bravissima come sempre.
    Un abbraccio e a presto
    Love et bisous Ve

    RispondiElimina
  14. belli, colorati, e perfetti cosa chiedere di più!!!!!!!!!!! baci.

    RispondiElimina
  15. questi bon bon sono un vero septtacolo, cara Tì... e pensare che si fanno per riciclare della "torta" avanzata mi pare incredibile!
    un baciuzzo :))

    RispondiElimina
  16. uuuuuuuu che belli???? è un piacere guardarli e mangiarli, ne immagino la bontà! bravissima :-) buon fine settimana !

    RispondiElimina
  17. Io propendo per il nero.
    Detto questo sono un'ottima idea di recupero, si presentano benissimo.

    RispondiElimina
  18. Che belli!!!! Non saprei quale scegliere!! Forse.. TUTTI!!!!!!
    Un bacione grande e felice we!!!!!

    RispondiElimina
  19. bellissima idea per riciclare anche gli avanzi delle uova di pasqua! bravissima!

    RispondiElimina
  20. *___*
    Non è che me ne passeresti qualcuno per farci colazione??? :P

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia queste praline! Sono una goduria per gli occhi! anche io come te amo le chocolat fondant (non mi schifano gli altri ma quello che sa di cacao lo preferisco!)
    un saluto cara, a presto!

    RispondiElimina
  22. Io adoro il cioccolato bianco,ma in questo caso ho l'imbarazzo della scelta!!Strepitosiii,brava come sempre Tiziana!

    RispondiElimina
  23. prima ho letto il post di Kà che proponeva dolcetti simili ai tuoi... mi avete fatto venire voglia di prepararli!
    Baci
    terry

    RispondiElimina
  24. che buone, soprattutto quelle al cioccolato bianche andrebbero a ruba a casa mia...complimenti per la scelta della marmellata...è la mia preferita!

    RispondiElimina
  25. Ma questi Bon bon sono una vera golosità, uno tira l'altro e belli anche da vedere,brava!Ciao

    RispondiElimina
  26. ma che meraviglia! lì per lì quando li ho visto mi sembravano cake pops, ma dato l'impasto devono essere di sicuro più buoni ^ ^

    RispondiElimina
  27. che allegria questi bon bon!... che se uno almeno non si diverte mentre ingrassa che prio c'è?!!!

    :*
    roberta

    RispondiElimina
  28. posso averne uno?!?!?! ciao ;)

    RispondiElimina
  29. ciao! ti andrebbe di passare un secondino da me? con l'occasione ti invito alla mia nuova raccolta
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/10/ciao-e-buona-giornata-tutti-ecco-per.html
    ciao
    Sara

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Gli amici