Ultime dalla casetta al Marzapane

giovedì 23 febbraio 2012

Crostata poker d’assi



Nella borsa della spesa:
100 g di Zucchero
200 g di Burro
300 g di Farina 00
1 Uovo
1 pizzico di Sale
1 bustina di vanillina

Per farcire:
1 barattolo di crema cacao
3 barattolo di marmellata gusti assortiti

Nota:
Ho utilizzato per farcire questa deliziosa crostata un vero e proprio poker d’assi di gusto, la nocciolata Rigoni di Asiago ed una scelta di Fiordifrutta Rigoni di Asiago: Limoni, Fragole e fragoline di bosco, Albicocca. Il risultato parla da solo, in foto come dal vivo, la qualità di questi prodotti si è rivelata ancora una volta preziosa.

In cucina con Pecorella:
La presentazione della mia crostata è accompagnata dalla magica eleganza di Wald, mia nuovissima e speciale collaborazione che inizia mostrandovi questo piatto da dolce con apposita paletta della collezione Impronte Blu; bellissime ceramiche che ho sempre ammirato e poterle avere come mie preziose suppellettili mi fa gioire. Si tratta di pezzi tutti dipinti a mano che arricchiscono la tavola di colore e di luce, realizzati in Kergrès® (un composto di argille pregiate, cotte ad alta temperatura) materiale a marchio registrato Wald. Vi invito sul loro sito, un tuffo in preziose atmosfere che sono certa vi incanteranno come è successo a me.



Vi racconto il “come fare”:
Iniziate preparando la pasta frolla: sulla spianatoia disponete la farina a fontana, mista al pizzico di sale, alla vanillina (o altro aroma, tipo scorza grattugiata di limone) e allo zucchero. Al centro del cumulo di farina unite il burro a pezzetti e iniziate ad impastare fino ad ottenere la classica sabbiatura della farina: il burro verrà assorbito dalle polveri e l'aspettò sarà simile a sabbia bagnata. A questo punto unite l’uovo ed impastate velocemente, senza lavorare troppo l’impasto. Ottenuto il vostro panetto compatto, avvolgetelo in pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per almeno mezz'ora.
Trascorso il tempo di riposo, riprendete la vostra frolla e su un piano infarinato stendetela in foglia sottile circa ½ cm. Imburrate e infarinate uno stampo da crostata (il mio Guardini) e foderatelo con la pasta frolla, fondo e bordi. Con la pasta residua, ricavate due bacchette ed utilizzatele per dividere la vostra torta in quattro parti uguali. Farcite ogni quarto di torta con un gusto diverso, nel mio caso nocciolata, fiordi frutta fragola, limone e albicocca. Con un tagliapasta ritagliate i bordi eccedenti della crostata e con la pasta frolla residua ricreate le vostre decorazioni, nel mio caso 4 formine da applicare ognuna su uno strato differente di torta. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti. Attendete che la crostata sia ben fredda prima di trasferirla dalla teglia al piatto da torta.

Nota per chi desidera preparare la frolla con il BIMBY:
Vi basterà inserire contemporaneamente tutti gli ingredienti nel boccale e impastare 40 sec velocità 5, spatolando. Una volta terminata questa operazione, recuperate il vostro impasto dandogli forma di palla, avvolgetelo in pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per almeno mezz'ora a riposare. La procedura, per la realizzazione della crostata, segue come descritto sopra.



Un pizzico di :
Una crostata per tutti i gusti ed i palati, per gli indecisi e per i golosi… nata dalla voglia di poter mescolare il mio gusto (votato più verso una bella composta di limoni) a quello del buongustaio (decisamente amante del cioccolato in tutte le sue declinazioni). Un poker d’assi ispirato dalla fantasia, l’ho chiamata così perché definirla semplicemente crostata quattro gusti mi sembrava non rendesse appieno l’idea dei quattro settori distinti e separati... e speciali!
In queste domeniche d’inverno, piovose quasi tutte, usciamo meno dalla nostra casetta al marzapane, ci rintaniamo al calduccio, cercando di allentare le tensioni della settimana di lavoro, spesso dura e intensa; il dolce non manca mai, la crostata poker d'assi è stata cotta e mangiata il fine settimana scorso… questo che arriva? Tante idee per la testa, ma forse saran girelle, il buongustaio le adora!

29 commenti:

  1. Ma quant'è bella Tiziana! ma davvero eh? mi piace tantissimo, avrei l'imbarazzo della scelta nel decidere la fettina da gustare

    RispondiElimina
  2. Wowwwwww!!!!!!!! bellissima!!!!!! complimenti sei stata veramente brava!!!!! ecco vorrei assaggiarne un pezzetto di ogni gusto!

    RispondiElimina
  3. e ognuno si mangia il gusto preferito! Bellissima!

    RispondiElimina
  4. hai proprio vinto con questo poker! :) p.s.: foto meravigliose!

    RispondiElimina
  5. che carina,in effetti quando faccio la crostata devo dividerla a meta' per ripieni,cosi' e' molto piu' bella!

    RispondiElimina
  6. una crostata perfetta davvero! Perfetta e completa come un poker d'assi... ma molto più "arrivabile" grazie alle tue istruzioni. Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  7. Beautifully made. It looks so delicious.

    RispondiElimina
  8. Una crostata deliziosa e buonissima da gustare nella calda atmosfera domestica in un attimo di relax!!! Brava Tì!! Un bacione!

    RispondiElimina
  9. 4 gusti, che bella, mi piace l'idea!!!!

    RispondiElimina
  10. ma quanto è bella questa crostata - oltre che buonissima!!!

    RispondiElimina
  11. sto spulciando il sito di Wald, rimanendo davvero incantata! il piatto e la posata sono bellissimi!!! ma non sarebbero così belli senza quella meraviglia che ci hai sfornato sopra! complimenti!

    RispondiElimina
  12. Ma che bella idea! Io andrei dritta dritta sulla fetta con la marmellata di limone! Ma accontenterei anche mio marito che adora il cioccolato e le nocciole..Io sono allergica a quest'ultime per cui non le uso mai nei dolci. Qui avrebbe la sua bella fetta :-) Baci cara Tì felice fine settimana

    RispondiElimina
  13. Bella la crostata poker d'assi. Un modo per coccolarsi e coccolare.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  14. Confermo la qualità dei prodotti Rigoni, mi piacciono davvero tanto. A loro ho preferito le confetture home made, ma quando non si possono avere quelle...bellissima l'idea dei quattro gusti. Ti copierò, visto che qui le crostate piacciono :-D
    Buon fine settimana girellescho allora :-D

    RispondiElimina
  15. La crostata per me resta sempre uno dei dolci migliori...e così si accontentano tutti i gusti!
    passa da me che c'è un piccolo premio per te
    buona domenica
    Valentina

    RispondiElimina
  16. ma che originale, la tua crostata! sfiziosissima!

    spery di "babà che bontà"

    RispondiElimina
  17. Praticamente per tutti i gusti! bel blog!! da oggi sono tra i tuoi sostenitori ! baci e passa anche da me se ti va!

    RispondiElimina
  18. Golosa!!!!da oggi ti seguo anche io :)
    grazie per esser passata da me!
    a presto

    RispondiElimina
  19. Ciao Pecorella di marzapane, piacere di conoscerti e grazie di cuore per aver lasciato un segno del tuo passaggio.
    Ginger ringrazia anche lei per i complimenti.
    Ho fatto un giro nel tuo blog e posso solo dire che le tue ricette e le bellissime foto mi hanno fatto venire una fameeee!!!!
    Complimenti, invogliano a mettersi ai fornelli.
    Appena trovo 5 minuti di tempo proverò a cucinarne una qualcuna.
    Mi unisco con piacere al tuo blog ( sarei felice se anche tu mi vorrai seguire come altre amiche)
    così ogni nuova ricetta non mi sfuggirà!
    Ti auguro un sereno lunedì.

    Love et bisous Ve

    RispondiElimina
  20. grazie per la visita! davvero simpatica questa crostata..io vorrei assaggiarne una fettina di ogni gusto!

    RispondiElimina
  21. fantastica soprattutto perchè ogni fetta accontenta un gusto

    Tì approfitto dello spazio per chiederti qualcosa sui premi di scelte di gusto, oggi mi ha scritto anche Assunta di La cuoca dentro a riguardo, tu sai qualcosa? io ho provato a scrivere alla redazione ma non ottengo che risposte vaghe ed evasive. Agli inizi di febbraio dicevano di aver già spedito e che il tutto era bloccato dallo sciopero dei trasportatori, due settimane fa era tutto partito e dipendeva dalle mie condizioni meteo (tra l'altro splendide), settimana scorsa invece tutto doveva ancora partire causa mareggiate in sicilia. chiedo a te visto che ospitavi il contest e se possibile conoscere n° di trasporto e corriere. Grazie da parte di entrambe

    RispondiElimina
  22. Grazie a tutti per i commenti, lietissima che l'idea dei 4 gusti vi sia piaciuta ^_^

    Per Stefania: mi informo di certo per capire cosa accade,

    Tiziana

    RispondiElimina
  23. meraviglia questa crostata.. bellissima da vedere e immagino da mangiare!!

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Gli amici