Ultime dalla casetta al Marzapane

venerdì 6 gennaio 2012

Buona Befana... assaporando un buccellato


E dato che l’epifania tutte le feste porta via, allora almeno per oggi sarà il caso di divertirsi, crogiolarsi al tepore del dolce far nulla, coccolarsi con un dolcino… e tentare di ricaricare anche l’ultimo scorcio d’animo per poi ricominciare.



Siamo ancora fuori città, la casetta al marzapane dorme, sola e abbandonata da quasi una settimana ormai. Domani torneremo alla routine e dopo aver lasciato “in programmata” gli auguri di Buon Anno ora non posso che lasciare lì da parte, per la Befana che passerà a bussare alla nostra porta, dei dolcetti – i nostri tipici, di famiglia e di città per le festività natalizie – così da accogliere quanti di voi – volando sulla scopa della fantasiosa Befana – si troveranno ad affacciarsi a questo davanzale virtuale: non sono sparita, tornerò presto a raccontarvi un nuovo anno da vivere e a ricambiar piacevolmente le visite.

Vi abbraccio,
buona epifania
Tiziana



p.s. per la Befana: mia cara, io ti lascio un buccellato… tu, cortesemente, puoi per quest’anno risparmiarmi il tozzo di carbone?! :)

p.s.2 per tutti gli altri: non ho riportato la ricetta, essendo tradizionale e tradizionalmente riproposta. Per quanti volessero realizzare i miei buccellati, la ricetta è QUI unica variante di quest’anno è stata l’aggiunta di pinoli al condimento e l’uso di una glassa all’arancia (già gustata QUI sui pupi) al posto di quella al cioccolato. Ho prodotto forme nuove (le “ciambelle”) ma la sostanza della ricetta non è cambiata.

18 commenti:

  1. Fantastica ricetta!!!! Da provare...oggi potrebbe essere la giornata giusta!!! Grazie!!

    RispondiElimina
  2. Buona Befana cara! Lo sai che questo dolce mi ricorda un dolce delle mie parti...i petrali... Buonissimo!

    RispondiElimina
  3. Ciao Tì, io non conoscevo questo dolce, ma con tutta la bontà e i bei colori che vedo mi piacerebbe sicuramente!Un bacione e buon we lungo

    RispondiElimina
  4. ecco... me li hanno regalati ma non sapevo cosa fossero! xD

    RispondiElimina
  5. mai fatto, mai mangiato...ma che bello che è!

    RispondiElimina
  6. O_O bellissimo e gustoso dolce , ma sei bravissima!!
    slurp
    Buona Epifania tesoro baci Anna

    RispondiElimina
  7. Ciao Tiziana dolce favoloso peccato sia virtuale,
    buona Epifania.
    Tiziano.

    RispondiElimina
  8. Questo è un dolce meraviglioso!!!!!
    E tu lo hai realizzato con grande maestria, bravissima!!!! :-)
    Un bacio e buon Epifania!!!

    RispondiElimina
  9. Lo so che non è molto elegante da confessare ma sto letteralmente sbavando sul piccì! Il ripieno di questi dolcetti l'adoro alla follia. Li ho assaggiati una sola volta ma non avevo idea della ricetta che mi salvo subito subito :) Sono tutti bellissimi ma la prima ciambella è meravigliosa ^_^ Un bacione tesorino, buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. buoniiiiiiiii!!! Spettacolari, complimenti! Buona serata da Agata

    RispondiElimina
  11. Ma sono bellissimi e devono essere anche ottimi .. mettono allegria!

    RispondiElimina
  12. Ciao Tiziana, finalmente riesco a passare...che bella sorpresa hai lasciato nella calza!
    Una splendida ricarica per un buon inizio!!!
    Valentina

    RispondiElimina
  13. Che dolce meraviglioso! Racchiude in sé tutti i profumi e i sapori del nostro amato Sud :-)

    RispondiElimina
  14. dolce sconosciuto per me, ma sembra una vera delizia!! non si può fare un corso di dolci del sud al nord? :)

    RispondiElimina
  15. Che spettacolo, assaggiati l'anno scorso in sicilia una vera delizia.Come si fa per aggiungermi al tuo sito.
    A presto

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Gli amici