Ultime dalla casetta al Marzapane

lunedì 11 aprile 2011

Torta rustica di mele e tea a merenda


Il té nero è forse quello più diffuso oggi, definito così per via della particolare colorazione rosso-bruno assunta dalle foglie alla fine del processo di essiccamento, ma originariamente era prodotto solo in Cina. In effetti se tento di rammentare il sapore del té legandolo alla mia infanzia, per me è decisamente nero, mentre il té verde sembra affacciarsi nei miei ricordi solo in data successiva. Oggi il té nero si produce in tutto il mondo e il Lady Grey Tea della Twinings proviene proprio dalla Cina ed è delicato, profumato e presenta note d'agrume: bergamotto, arancia, limone.
Questa la miscela che ho scelto per il mio pomeriggio di inizio settimana, per augurarvi una dolce ripresa delle attività, per riuscire a cominciare con serenità e più grinta la settimana che ci attende. Dolce, grazie ad una fetta di torta di mele dal gusto rustico e deciso, sereno momento davanti ad una tazza fumante.

La tazza che ho utilizzato è un gentile omaggio di CHS Group!

Ingredienti per la torta rustica di mele:
125 gr. di Burro
100 gr. di Zucchero
1 bustina di Vanillina
1 bustina di Lievito in polvere
2 Uova intere
1 presa di Sale
220 gr. di Farina 00
5 cucchiai di Latte

2 Mele gialle
1 cucchiaio di Zucchero di canna
1 Limone, il succo

1 cucchiaio di Zucchero a velo per decorare

Nota: questo impasto rustico si sposa bene un po' con tutta la frutta di stagione, presto proverò anche con le prugne, avevo già sperimentato la preparazione con una meravigliosa torta di pesche e il risultato è... da provare!


Vi racconto il “come fare”:
Il burro, il latte e le uova devono essere a temperatura ambiente, quindi almeno mezz’ora prima di iniziare la preparazione della torta provvedete a prelevarli dal frigorifero.
Mondate le mele e tagliatele a spicchi non troppo sottili, immergete questi nel succo di limone e cospargete su tutto lo zucchero di canna e lasciate riposare, intanto preriscaldate il forno a 180°C e procedete alla preparazione dell'impasto.
Montate a crema il burro ammorbidito con lo zucchero e la bustina di vanillina. Aggiungete le uova, una per volta continuando a sbattere il composto con una frusta. Aggiungete la piccola presa di sale e la farina setacciata che andrà alternata al latte e, per ultimo, aggiungete il lievito. Continuate a mescolare energicamente fino ad ottenere un composto morbido e cremoso in cui tutte le polveri risultano ben amalgamate e senza grumi. Imburrate e infarinate una teglia da 24 cm di diametro e versatevi dentro il composto per la torta, decorate la superficie del dolce con i tocchetti di mele zuccherate, versando sopra anche l'eventuale succo di limone rimasto, quindi cuocere in forno già caldo per 45 minuti. Quando la torta sarà cotta, sfornare e lasciate raffreddare quindi cospargete la superficie con zucchero a velo.

29 commenti:

  1. Buonissima la torta di mele, la tua ha un aspetto molto invitante, complimenti!

    RispondiElimina
  2. uff.uff...eccomi!!per me doppia razione..vengo da un lungo viaggio...autostradale!!!ahahaha baci

    RispondiElimina
  3. È facile dire da provare!!! Vengo in Palermo? Buonissima, ciao.

    RispondiElimina
  4. Anche a me piace molto il lady grey e con una bella fettona della tua torta adesso ci vorrebbe proprio...

    RispondiElimina
  5. delizioso questo accostamento!!

    RispondiElimina
  6. Wow!!! Ne prendo anch'io una fettina..ed anche una tazza di te, BRAVA! Ma sai che ti dico...corro a farmi una tisana..proprio TWININGS ;)

    RispondiElimina
  7. amo il tè... con la torta di mele poi è la merenda perfetta :)

    RispondiElimina
  8. Che bel momento questa torta e il tè..prendo questo anch'io adesso prima il earl grey , ciao buona settimana

    RispondiElimina
  9. Mi piacerebbe proprio venirti a trovare per provarla!!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  10. Non so se anche agli altri ma dalla foto riesco a capire se una cosa mi piace oppure no...e questa torta di mele mi piace moltissimo!!

    RispondiElimina
  11. Aaarrrg proprio ieri volevo fare la torta di mele un po' nuova se mi fossi capitata sottomano ieri..:-) la farò la prox volta! Sembra (è) incantevole! Baci

    RispondiElimina
  12. che bell'atmosfera....qs buonissima torta ed il te!! baci

    RispondiElimina
  13. Quando ho visto quei meravigliosi piattini a forma di cuore in un negozio di casalinghi non ho proprio saputo resistere, sono adorabili!
    Buonissima anche la tua tortina, io adoro i dolci con le mele :)

    RispondiElimina
  14. Torta e tea un'accoppiata vincente...In questi giorni devi proprio far fuori delle mele, perchè non provare la tua ricetta??Ciao e alla prossima, Ale.

    RispondiElimina
  15. La torta di mele è un classico al quale non si può rinunciare...é bellissima e squisita!!! Un bacione e buona serata...

    RispondiElimina
  16. Una torta tanto classica quanto buona,complimentoni!

    RispondiElimina
  17. Torta di mele meravigliosa, la voglio fare. Il tea nero non l'ho mai bevuto, lo zucchero di canna della torta credo che sia un ottimo contrato con questo tea, vero? Un abbraccio, sempre bravissima.

    RispondiElimina
  18. che torta meravigliosa... la torta di mele è un classimo intramontabile e con un tè così profumato è davvero il massimo! baciii

    RispondiElimina
  19. cara Tì, ieri l'ho letta, sono svenuta per l'ingordigia e ora che mi sono ripresa commento: buonissima!!! brava la mia Tì e bacioni melosi :XX

    RispondiElimina
  20. che buona ti è uscita benissimo

    RispondiElimina
  21. Fantastica!! Io adoro la torta di mele. Una vera gioia per gli occhi e la bocca!! Un saluto

    RispondiElimina
  22. Torta di mele e tè si mi piace, e poi la torta è davvero invitante.. ciao

    RispondiElimina
  23. Carissima, ti ho inserito nella (galassia food blog).

    Aggiorno ogni fine settimana .


    ciao

    sergio

    RispondiElimina
  24. non mi stancherò mai di provare torte di mele! dev'essere buonissima!

    RispondiElimina
  25. Deliziosa questa torta! Da provare! :-)

    RispondiElimina
  26. io AMO la torta di mele, in tutte le sue varianti... non cosa dire se non amarla.. e anche questa versione la devo provare come merenda.. bravissima
    baci

    RispondiElimina
  27. Ciao TIziana, ho conosciuto il tuo blog attraverso la tua capo redattrice nonostante sia nel mondo dei blog da 5 anni e abbiamo deìi blog in comune.
    Mi avevano detto che scrivevi in modo delizioso ed è verissimo.Molto bello il tuo blog e golose le tue ricette. Le tue ricette semplici e golosissime e le tue foto...LUMINOSISSIME.
    Da oggi ho un menu in + da visitare con mooolto piacere. Buona settimana
    Flo

    RispondiElimina
  28. Già solo la parola MERENDA.. mi fa sognare, se poi si mangia torta di mele fatta in casa rischia di diventare una forma di dipendenza!! Baci

    RispondiElimina

Le tue parole al marzapane sono come una tavolozza di colori, utili per colorare il mondo insieme, pronte a dare vita a nuovi spunti... e sono gradite, sempre!

Gli amici